1. INTRODUZIONE

ICOFORT (ICOMOS International Scientific Committee on Fortifications and Military Heritage), esercitando il suo ruolo di comitato consultivo ICOMOS relativo alle fortificazioni e al patrimonio militare, ha sviluppato questo piano per il periodo dal 2019 al 2020, con l'obiettivo di coordinare il lavoro dei suoi membri e ufficiali per rispettare il suo statuto e applicare metodologie di gestione partecipativa, che riuniscano il proprio personale e altri agenti della società a favore dei Beni Culturali sulle tipologie di interesse del comitato.

Tutte le azioni nell'ambito di questo piano si basano sulla sua missione istituzionale, come previsto dallo statuto. Le azioni sono state create appositamente per rendere operativo ogni aspetto della Missione ICOFORT e generare risultati reali e rilevanti.

2. MISSIONE

Il Comitato Scientifico Internazionale per le Fortificazioni e il Patrimonio Militare ricerca e promuove la comprensione, la protezione, la conservazione, l'esposizione e la gestione delle fortificazioni storiche e del patrimonio militare (inclusi: valori tangibili e immateriali, storici, architettonici, artistici e scientifici) che include:

  • strutture, costruite o utilizzate per scopi militari e difensivi (comprese fortificazioni sul campo, lavori di sterro, città fortificate, porti navali, segni di navigazione e dragaggio, basi militari, diversi tipi di edifici per alloggi militari, opere di ingegneria militare e altre enclave e costruzioni);

  • paesaggi e aree acquatiche per scopi principalmente militari (inclusi campi di prova, strutture di difesa territoriale, costiera e navale e campi di battaglia, rotte navali e altri set di patrimonio culturale e naturale);

  • monumenti commemorativi e cimeli militari (compresi memoriali di guerra, decorazioni militari, trofei, cimiteri, tombe di guerra e cenotafi e altre targhe o segni);

  • patrimonio immateriale connesso a tutte queste aree del patrimonio militare costruito.

Questa missione viene svolta attraverso azioni volte alla ricerca, formazione e incoraggiamento alla conoscenza, apprezzamento, comprensione e interpretazione delle fortificazioni e del patrimonio militare.

3. VISIONE PER IL FUTURO

Intendiamo che ICOFORT sia la principale istituzione di riferimento mondiale in Fortificazioni e Patrimonio Militare per ricercatori, professionisti, manager e società in generale con rappresentanza in tutti i continenti e un'elevata capacità di influenzare l'opinione pubblica sull'importanza di questa tipologia di patrimonio nello sviluppo sostenibile locale e nella costruzione dell'individuo come cittadino.

4. LOCALI E METODOLOGIA

un. Presenze

Questo piano ha le premesse per agire con Partecipazione (5.a, 5.b), Sostenibilità (5.c, 5.d) e Community-based (5.e, 5.f).

  • Partecipazione: coinvolgeremo quanti più membri possibile in tutte le nostre attività e, allo stesso tempo, stimoleremo la partecipazione di altre istituzioni, ricercatori e professionisti allo scambio di idee e progetti con i membri ICOFORT.

  • Sostenibilità: tutte le raccomandazioni derivanti dalle attività ICOFORT dovrebbero seguire principi che favoriscono soluzioni sostenibili

  • Basato sulla comunità: le azioni di ICOFORT dovrebbero concentrarsi su soluzioni a vantaggio dello sviluppo sostenibile e dell'inclusione delle comunità situate intorno ai siti.

b. Metodologia

Questo piano presenta 6 obiettivi strategici che sintetizzano gli obiettivi desiderati dall'attuale Bureau per il periodo 2019-2022. Ogni obiettivo strategico ha diverse azioni strategiche che insieme contribuiranno al raggiungimento di ciascun obiettivo. A questo si segnalano le Attività necessarie affinché le Azioni siano eseguite, entro ogni anno di mandato, dall'attuale Ufficio di Presidenza. Ogni attività ha un funzionario dell'Ufficio di presidenza e un team esecutivo, che, con il supporto di altri membri, deve condurre il lavoro necessario.

I responsabili di ciascuna attività dovrebbero dettagliare la pianificazione delle proprie azioni specifiche, integrata alle altre attività di ciascuna azione strategica.

5. OBIETTIVI STRATEGICI
  • STRUTTURAZIONE: espandere la capacità di rappresentatività internazionale di ICOFORT attraverso il decentramento delle azioni e l'incentivo alle iniziative regionali e locali

  • RAFFORZARE LE RETI: Agire in modo collaborativo attraverso la creazione e il rafforzamento di reti con istituzioni, ricercatori, professionisti e membri ICOFORT

  • RISORSE FINANZIARIE: Raccogliere fondi per sostenere progetti e azioni del piano triennale di ICOFORT

  • MIGLIORAMENTO DEL PROCESSO: Sviluppa un processo di miglioramento continuo per semplificare la gestione di ICOFORT in modo che gli obiettivi di questo piano siano raggiunti

  • COINVOLGIMENTO CON LA SOCIETÀ EI MEMBRI: Espandere l'interesse della Società mondiale per il patrimonio fortificato e militare e la partecipazione dei membri alle discussioni e alle attività ICOFORT

  • CONTINUITA ': per proseguire con le attività ed i progetti avviati durante la gestione del precedente Bureau

6. AZIONI STRATEGICHE

un. STRUTTURAZIONE

  • Crea, regola e promuove i sottocomitati regionali ICOFORT

  • Regola e promuove i gruppi locali ICOFORT

  • Creare gruppi di ricerca scientifica nelle varie aree di conoscenza relative al patrimonio fortificato e militare

  • Creare un comitato consultivo tecnico composto da ex presidenti, ex vice presidenti ed ex segretari generali per esprimere la loro opinione su argomenti di alto livello su richiesta dell'Ufficio ICOFORT

  • Creare un sottocomitato multidisciplinare per l'analisi dei nuovi membri e per il monitoraggio e l'aggiornamento dei membri

b. RAFFORZARE LE RETI

  • Stabilire contatti e collaborazioni con il World Heritage Center e altre organizzazioni internazionali del patrimonio culturale e naturale

  • Stabilire partnership con altri ICOMOS / ISC

  • Partecipa, attivamente, alle attività, agli eventi e alle campagne di ICOMOS

  • Stabilire contatti e relazioni con i comitati scientifici nazionali sulle fortificazioni e il patrimonio militare

  • Stabilire partnership con agenzie governative locali per progetti e ricerche sulla gestione, conservazione, interpretazione e riutilizzo del patrimonio fortificato e militare, con enfasi sullo sviluppo locale e comunitario

  • Stimola l'interazione tra i membri ICOFORT di diversi continenti

  • Espandere la rappresentanza dei membri nelle regioni dell'Africa, dell'Asia e del Pacifico

c. RISORSE FINANZIARIE

  • Sviluppa processi di raccolta fondi e ottieni fondi che consentano il finanziamento delle attività ICOFORT

  • Sostenere istituzionalmente membri, sottocomitati e gruppi di lavoro o ricerca nella ricerca di risorse finanziarie da progetti di interesse tematico di ICOFORT

d. MIGLIORAMENTO DEL PROCESSO

  • Eseguire una mappatura e un'analisi dei processi per migliorare i vincoli esistenti e aggiungere nuovi processi nelle lacune di gestione

  • Migliora i processi di valutazione e approvazione dei membri

  • Migliora il processo di proposta per le riunioni ICOFORT

  • Creare un processo normativo per approvare la creazione e il funzionamento di nuovi gruppi locali

e. COINVOLGIMENTO CON LA SOCIETA 'EI MEMBRI

  • Promuovere la Carta ICOFORT sulle fortificazioni e il patrimonio correlato; linee guida per la protezione, la conservazione e l'interpretazione

  • Espandere la comunicazione con la società tramite social network, sito web e newsletter online

  • Espandere l'interesse della Società per il patrimonio fortificato e militare

  • Sviluppa azioni per professionisti emergenti

f. CONTINUITÀ

  • Condurre l'approvazione finale di ICOFORT DRAFT CHARTER sulle fortificazioni e sul patrimonio correlato

  • Continua a sostenere i progetti che erano stati condotti da ICOFORT o in partnership / supporto ai membri

  • Proseguendo tutti gli accordi di cooperazione scientifica già firmati da ICOFORT

7. QUADRO DELLE AZIONI STRATEGICHE

Questa sezione non può essere ancora tradotta

8. MONITORAGGIO

Il monitoraggio avverrà seguendo pubblicamente gli obiettivi attraverso strumenti di diffusione online. Ogni attività deve avere indicatori che permettano la misurazione del lavoro sviluppato dal team.

9. CONCLUSIONE

Come per ogni piano, anche questo è un percorso e non un sentiero, e deve essere flessibile per adattarsi a nuovi contesti. La natura partecipativa della pianificazione e dell'esecuzione dovrebbe incoraggiare il monitoraggio e gli adeguamenti necessari per il raggiungimento degli obiettivi. E anche ciò che non si conclude nell'attuale gestione, sarà indice di continuità futura, per tutto il lavoro in ICOFORT si tratta di una costante aggiunta di passaggi, verso i massimi obiettivi difesi da ICOMOS a favore di Fortificazioni e Patrimonio Militare.

© 2005 - Created by ICOFORT/ICOMOS Volunteers

  • Black Facebook Icon